2001: Odissea nello Spazio
Home > Opere > Corti e film > 2001: Odissea nello Spazio > Il film: Sinossi
Sinossi di 2001: Odissea nello Spazio
La trama del film

Poco meno di un'ora fa siete stati lanciati in orbita dallo spazioporto Kennedy di New York, per un viaggio che vi condurrà ai lontani confini dell'universo.

La vostra prima tappa è la ruota in lenta rotazione della Stazione Spaziale 5, in orbita a grande distanza sopra l'Equatore. Sbarcate nella città spaziale di tre chilometri di diametro e aspettate la navetta diretta alla Luna.

Mentre siete in attesa nella spaziosa sala d'osservazione, avete una vista della Terra che vi toglie il respiro. L'abbagliante spettacolo passa davanti a voi al ritmo di due volte al minuto, perché il moto di rivoluzione della stazione spaziale è come quello di una giostra cosmica. Durante la rotazione, la forza centrifuga vi dà una sensazione di gravità normale: potete camminare sul pavimento incurvato, versarvi da bere sapendo che il liquido rimarrà nel bicchiere, potete distinguere tra "Alto" e "Basso".

Tra due giorni esatti, vi poserete sulla Luna, questo mondo un tempo inaccessibile, per affrontare un mistero scaturito dal passato e che ora sconcerta le menti più illuminate del ventunesimo secolo...

La vostra navetta vi ha fatto attraversare l'abisso di più di quattrocentomila chilometri che fu valicato per la prima volta dagli astronauti degli anni '70. Nel cratere Clavius, largo più di duecentoquaranta chilometri, siete accolti dagli scienziati della stazione di ricerca spaziale costruita recentemente. E' una piccola città sotterranea, quasi completamente autosufficiente, a tal punto che non ha quasi più bisogno di essere approvvigionata dalla Terra-balia. Sono già nati dei bambini che non conoscono altro paese; la base di Clavius è la prima colonia umana in un altro mondo. Qui, gli scienziati scoprono i segreti della Luna e apprendono i mezzi per sopravvivere su pianeti ancora più ostili.

Alcune ore dopo navigate in lontananza sopra le pianure lunari, diretti verso un lontano avamposto scientifico nel cratere gigante di Tycho. E qui, in questo accampamento solitario nel mezzo del deserto lunare, vi ritrovate davanti a un mistero che farà tremare il mondo: qui troverete il primo segno che l'Uomo non è solo.

In questo momento siete più lontani da casa vostra di quanto nessuno lo sia mai stato. Dopo nove mesi l'astronave a propulsione atomica Discovery One vi porta su Giove, il pianeta gigante, a 60.000 chilometri all'ora. Siete in viaggio verso l'Ignoto.

Tre vostri compagni dormono del sonno senza sogni dell'ibernazione artificiale. Dall'inizio del viaggio sono sdraiati in "ibernacoli" individuali, il polso e la respirazione quasi assenti. Si sveglieranno solo nel momento - ora molto vicino - in cui le loro capacità saranno necessarie.

Perché ora siete di fronte all'ampia sfera sfumata di Giove.

Chiaramente qui non c'è la minima possibilit√† di vita, in questo freddo glaciale, così lontano dal Sole! Ma voi seguite una traccia che vi conduce con precisione attraverso il Sistema Solare; credete che ci sia "qualcosa", sebbene non riusciate a immaginare cosa possa essere. Potrà essere buona o cattiva, o completamente indifferente, ma è necessario saperlo.

E questa Cosa, da milioni di anni, è in attesa del vostro arrivo.

Programma francese, 1968
Traduzione dal francese come in Un'odissea del cinema - Il 2001 di Kubrick, Michel Chion, 2000

Argomenti correlati
. Il film in DVD: informazioni e scheda tecnica su 2001: Odissea nello Spazio in DVD.
. Colonna sonora in CD: la scheda del CD con le musiche del film.
 
Caleidoscopio
Home > Opere > Corti e film > 2001: Odissea nello Spazio > Il film: Sinossi